Contatti:

Centro Starbene
Largo Covelli, 4 - Crotone
Tel. 0962.26961 - 0962.900025
Fax 0962 909497

e-mail: info@starbenekr.it

Orari:
08.00-12.00 / 15.00-19.00
Lunedì-Venerdì

Rieducazione Posturale



Nel termine “rieducazione posturale” si annoverano tutte quelle metodiche (Souchard, Mezieres, Mc Kenzie ,Feldenkrais) mirate a ristabilire l'equilibrio tra le varie "catene muscolari" garantendo al corpo la capacità di migliorare gli atteggiamenti inadeguati assunti nella vita e restituendo allo stesso la possibilità di autocorrezioni ed autocoscienza del movimento.

Rieducazione Posturale Globale ( Metodica Souchard): si effettua in sedute individuali e il ciclo di terapia è preceduto da una valutazione posturale e morfologica secondo i principi del metodo che prevedono trattamenti di tipo manuale estremamente dolci e inquadrano la patologia nell’ottica della presa in carico globale del paziente con un determinata patologia che viene valutata e trattata sulla base della morfologia individuale della persona. Non esistono controindicazioni né restrizioni relative all’età del paziente. Trova applicazione in tutte le affezioni di natura muscolo scheletriche come la lombalgia, la cervicalgia e tutti i problemi di tipo morfologico e morfofunzionale come il dorso curvo, la scoliosi idiopatica giovanile, il ginocchio varo/valgo, ecc.

Rieducazione Posturale di Mezieres: Il metodo Mézières è uno strumento di cura che individua dimorfismi e asimmetrie e ripristina L’armonia e la simmetria delle parti con una successione di posture di stiramento dei muscoli che mirano ad allentare le tensioni affinché il corpo possa avvicinarsi alla sua forma perfetta. E’ utilizzata anche a scopo preventivo.Le principali indicazioni sono:algie vertebrali croniche o acute (mal di schiena, dorsalgie, lombalgie, cervicalgie); sindromi miofasciali degli arti superiori; sintomi viscerali legati agli squilibri vertebrali; deviazioni e deformazioni ortopediche nell’adulto e nell’adolescente della colonna (ipercifosi, iperlordosi, scoliosi) e degli arti inferiori (ginocchio valgo, varo, recurvatum, piede valgo, piatto, cavo); sindromi e patologie dell’arto inferiore (rotulee, meniscali, algie del piede); disfunzioni e malattie respiratorie; traumi sportivi.

Rieducazione Posturale di Mckenzie: Si basa essenzialmente sul mantenimento di posizioni corrette e sull’esecuzione di esercizi appropriati per trattare alcune forme di mal di schiena e di collo dovute a cause di tipo meccanico, con sensibile diminuzione del dolore che, dalle zone più “periferiche” del nostro corpo, si porta più vicino alla colonna vertebrale, fino a scomparire gradualmente.

Il Metodo Feldenkrais: si basa su una serie di movimenti, attuati in modo semplice, inusuale e piacevole dove lo sforzo fisico è sostituito dal movimento facile e cosciente. Viene coinvolta ogni parte del corpo ed è posta l'attenzione sulle reazioni che i movimenti producono in chi li esegue, sullo sviluppo di nuovi modi di muoversi ed atteggiarsi, sulla percezione di se stessi risvegliando così l'intelligenza del corpo e la sua naturale spontaneità. Attraverso il cambiamento delle abitudini e degli atteggiamenti corporei, è possibile superare rigidità muscolari, dolori e tensioni psicofisiche, rendendo il corpo più armonico e più forte nella sua struttura. Ha valore preventivo ed educativo, fornisce una difesa contro lo stress e i disturbi ad esso collegati accrescendo flessibilità, coordinazione e percezione di sé. può essere praticato in gruppo o individualmente.

Back School (Scuola della Schiena): La Back School si basa sull’eziologia della lombalgia, unisce i contributi della medicina, dell’ergonomia, della psicologia e dell’educazione alla salute per prevenire e curare le algie vertebrali. E’ in un certo senso rivoluzionaria, perché rende il soggetto sofferente di dolori vertebrali attivo protagonista del proprio trattamento attraverso l’apprendimento del come usare bene la propria colonna vertebrale ed evitare di azionare il meccanismo che produce il dolore; degli esercizi utili per prevenire e combattere il dolore; del le tecniche di rilassamento per raggiungere l'autogestione della propria ansia e delle proprie tensioni; della fiducia nella capacità di autogestire la propria colonna vertebrale . Le algie vertebrali possono essere in gran parte ridotte, perché le cause che provocano la maggior parte dei dolori possono essere controllate con una adeguata azione educativa e preventiva. Per questi motivi la Medicina basata sull’evidenza (EBM) consiglia la Back School a chi soffre di mal di schiena.